COVID-19 (Coronavirus: stanje i obavijesti) →
22.03.2020

Nuove misure di controllo

All’ultima seduta del Comando per la protezione civile della Città di Rovinj-Rovigno alla quale hanno preso parte il sindaco Mark Paliaga, il presidente del Comando e comandante dell’Unità locale dei vigili del fuoco Evilijano Gašpić, il capo della stazione di polizia Ivan Branko Bestulić, e il responsabile delle guardie comunali, Elvis Prenc.
Alla seduta si è parlato dell’organizzazione del controllo nell’applicazione delle misure di restrizione  di permanenza negli spazi pubblici in base all’ultima Decisione del Comando nazionale per la protezione civile e sono state apportate le seguenti conclusioni:
1. Le guardie comunali della Città di Rovigno controlleranno la parte urbana della Città di Rovinj-Rovigno dalle 8-21 (eccetto le parti di Punta corrente, Scaraba , Cuvi e Villa di Rovigno).
2. Gli impiegato della Forestale controllaeranno le aree boschive, in particolare Punta corrente, Scaraba e Cuvi.
3. L’Unità dei Vigili del fuoco volontari di Villa di Rovigno controllerà l’abitato in cui opera
4. Le Unità dei Vigili del fuoco volontari di Valle, Canfanaro e Gimino controlleranno i Comuni di loro ingerenza
5. Gli impiegati dell’Autorità portuale di Rovinj-Rovigno controlleranno la parte costiera e marittima e le attività del punto 6.
6. La Società per attività di pesca Meduza deve informare i suoi membri della Decisione del Comando della Città di Rovigno in base alla quale la pesca viene limitata a un massimo di due persone per imbarcazione

7. Gli impiegati della società VALBRUNA SPORT d.o.o. controlleranno le strutture che gestiscono dalle 13-21.
8. I controlli verranno eseguiti di modo da non avvicinarsi alle persone, bensì avvertirle mediante un megafono
9. I controlli vanno segnalati, come anche la mancanza di agire in base agli avvertimenti da parte dai cittadini.
10. Un breve resoconto va inviato quotidianamente al Comando per la protezione civile della Città di Rovinj-Rovigno.
11. Il turno operativo dell’Unità dei vigili del fuoco segnala casi di mancato rispetto delle misure in vigore al turno operativo della stazione di polizia di Rovigno.