Accessibility icon
22.03.2021

Un soggiorno fruttuoso per l’artista Peter Brauneis

Il soggiorno dell’artista austriaco Peter Brauneis a Rovinj-Rovigno, in occasione dello scambio artistico con la città di Salisburgo nell’ambito del programma ” Artists in Residence” si è concretizzato nella creatività artistica prevista.

Brauneis si trova nella nostra città dall’inizio di marzo, e nel corso del suo soggiorno lavorativo, che sta ormai lentamente volgendo al termine, gli sono stati messi a disposizione gli ambienti del Museo per potersi dedicare indisturbato al suo lavoro.

Ricordiamo che, a sua volta, Salisburgo ospiterà per un mese un artista rovignese, la cui permanenza è prevista per il mese di maggio, ed è attualmente in corso un Invito pubblico per tutti gli artisti interessati.

Le domande di adesione all’Invito pubblico sono aperte fino al 31 marzo 2021, e al termine della procedura, la Città assegnerà all’artista selezionato un sussidio per le spese di viaggio del controvalore di 800,00 Euro con il versamento di 2/3 dell’importo sul conto dell’artista prima della partenza e 1/3 dopo il rientro e la presentazione della relazione in merito al soggiorno. La città di Salisburgo metterà a disposizione gratuitamente l’appartamento e lo spazio di lavoro.

All’inizio dell’anno, la nostra Città ha sottoscritto con Salisburgo un Accordo per la partecipazione al programma “Artists in Residence” (AIR), che il Dipartimento della cultura e dell’istruzione della Città di Salisburgo attua sin dal 1986 in collaborazione con varie città in Europa e negli Stati Uniti, e il cui obiettivo è promuovere lo scambio culturale internazionale con le città che nutrono una ricca tradizione artistica.

Nell’ambito del programma “AIR”, le città mettono a disposizione un monolocale con uno spazio di lavoro adeguato e un importo fisso per le spese di viaggio. All’artista viene data l’opportunità di integrarsi nella vita locale e nel nuovo ambiente per la creazione artistica.