Accessibility icon
23.02.2020

Le maschere invadono Villa di Rovigno

Con la consegna, da parte del sindaco Marko Paliaga, delle chiavi della città alle maschere, a Villa di Rovigno è iniziato il Carnevale.

Come ha affermeto lo stesso sindaco, lo ha fatto con orgoglio, sapendo di lasciare le chiavi in buone mani. Paliaga ha, inoltre, ricordato che la tradizione delle maschere a Villa di Rovigno è tra le più longeve in Istria.

Il programma d’intrattenimento di sabato è iniziato con la sfilata delle piccole maschere ed è terminato con il divertinmento in maschera nella Casa della cultura, dove sono stati esposti anche i lavori dei bambini dell’asilo e degli alunni della Scuola elementare di Villa di Rovigno sul tema delle maschere e del carnevale.

Le celebrazioni sono continuate martedì, 25 febbraio, con la sfilata in mattinata lungo le vie dell’abitato. Nella Casa della cultura, quindi, alle ore 21 è iniziato il «Ballo in maschera» con l’esibizione dei Night Express e della Replay band che hanno intrattenuto i presenti fino a tarda mattinata.

Il Carnevale a Villa di Rovigno termina il 26 febbraio, con la sfilata e il tradizionale rogo.