Accessibility icon
02.06.2019

“Spazi e identità dissolti” al CAV Batana

Al Centro d’arti visive Batana è stata inaugurata sabato la mostra multimediale di Sofía Bertomeu Hojberg intitolata”Spazi e identità dissolti”. L’allestimento è stato accompagnato da una presentazione alquanto insolita e particolare, durante la quale l’autrice ha introdotto i presenti nel suo mondo fatto di paesaggi ed emozioni con un concerto che è servito da preludio alla mostra.

Sofia Bertomeu Hojberg è un’artista spagnola multidisciplinare che opera nel settore dell’arte concettuale audiovisiva, della fotografia, della pittura, dell’illustrazione e del design grafico e multimediale.

Per la mostra di quest’artista, la curatrice Lavoslava Benčić ha selezionato diciotto scatti, paesaggi audiovisivi in cui è visibile, in parte, la ricerca dell’artista di dettagli e motivi.

La mostra rimarrà aperta fino al 29 giugno.

Foto