Accessibility icon
25.06.2021

Presentazione della raccolta di poesie “Skini mi bako zvijezde”

Ieri sera, presso il Centro multimediale di Rovigno è stata presentata la raccolta di poesie “Skini mi bako zvijezde” (“Nonna, ruba le stelle dal cielo per me”) di Jelena Solomun.

La lettrice della raccolta, la professoressa di lettere e filosofia in pensione, Branka Rajčević ha avuto l’onore di inaugurare questa serata di poesia leggendo “Pjesmu Ivani” (“Una poesia per Ivana”).

La raccolta è stata creata dall’autrice, nonna Jelena, traducendo in versi le avventure e le conversazioni con la nipote Maša, quindi in realtà si tratta di una raccolta biografica davvero istruttiva. Ovviamente, la raccolta è dedicata a Maša, che ha anche partecipato a questa presentazione.

Nel corso della serata, i versi del libro sono stati trasmessi al pubblico dall’insegnante di lingua croata della scuola elementare “Vladimir Nazor” di Rovigno, Dejana Tavas e dalla sua alunna della VII classe, Sara Funcich.

Sono state lette le poesie “Rodila se Maša” (“È nata Maša”), “Moja unuka Maša” (“La mia nipote Maša”), “Naša klupa” (“La nostra panchina”), “Prvo kazalište” (“La prima volta a teatro”), “Ostat ću mlada” (“Resterò giovane”) e la poesia che dà il titolo all’intera raccolta, “Skini mi bako zvijezde” (“Nonna, ruba le stelle dal cielo per me”).

La raccolta è stata illustrata dall’allora quindicenne Gaia Taratina di Peroj, che attualmente sta finendo il secondo anno della Scuola tecnica di Pola. Le poesie sono state raccolte in cicli da Vesna Milan, mentre Nevenka Uljanić Degobbis, nota e pluripremiata poetessa, ha collaborato alla redazione della raccolta. La “Tiskara Nova” di Gallesano è responsabile della progettazione grafica e della stampa.

La serata si è conclusa con la distribuzione degli omaggi floreali e i ringraziamenti ai collaboratori di Jelena, tra cui anche la Città di Rovinj-Rovigno e il suo sindaco Marko Paliaga per il loro supporto nella realizzazione di questo piacevole incontro presso il Centro Multimediale.

Foto