Accessibility icon
31.05.2021

Si è svolta l’azione ecologica di pulizia dei fondali e della spiaggia di Porton Biondi

Sabato scorso, 29 maggio, è stata organizzata con successo l’ennesima di una serie di lodevoli azioni ecologiche attuate dal Club per le attività subacquee di Rovinj-Rovigno, dalla società cittadina della Croce Rossa e dall’Associazione subacquea della Regione Istriana, patrocinati dalla Città di Rovinj-Rovigno e dall’Ente per il turismo della Città di Rovinj-Rovigno.

All’azione ecologica hanno partecipato i volontari della Croce Rossa rovignese e i membri del Distaccamento esploratori “Tino Lorenzetto” che si sono occupati della pulizia della spiaggia di Porton Biondi, mentre una cinquantina di sommozzatori provenienti da dodici club di tutta l’Istria e la Croazia con l’aiuto dei dipendenti dell’Autorità portuale di Rovigno ha ripulito il tratto di fondale del porto meridionale.

I dipendenti del Centro per la ricerca marina dell’Istituto Ruđer Bošković hanno quindi diligentemente classificato e pesato i rifiuti raccolti, presentando quindi i risultati di quest’azione.

Nella fattispecie, in spiaggia sono stati trovati 102 kg di rifiuti, di cui il 72% plastica, l’8% vetro e 8% metallo, mentre dal fondale sono stati rimossi 1.125 kg di rifiuti, di cui il 61% plastica, il 19% vetro e il 10% metallo.

Il Servizio comunale ha assicurato i container necessari e si è occupato della gestione dei rifiuti raccolti.

Foto