Accessibility icon
15.02.2020

Sabato in maschera a Rovigno

Oltre 1.200 maschere hanno sfilato lungo la riva cittadina questo sabato mattina.

In cima al corteo, anche quest’anno, la Banda d’ottoni di Rovigno e le majorette, seguite dai più piccoli degli asili «Naridola» e «Neven».

Genitori, nonni, amici e conoscenti hanno accolto con entusiasmo piccole farfalle, coccinelle, fiori, pescatori e altre maschere colorate.

Hanno sfilato anche gli alunni delle scuole elementari «Juraj Dobrila», «Bernardo Benussi» e «Vladimir Nazor».

La sfilata si è  conclusa con le ballerine dello Studio di danza Roxanne e dalla Drumline con il  famoso “can can”. A tutti i partecipanti è stato consegnato un ringraziamento per la partecipazione.

Il rinfresco è stato assicurato dalla Croce Rossa di Rovigno e dagli alunni dell’Istituto professionale «Eugen Kumičić».

L’organizzatore di quest’allegro evento è l’Universitć popolare aperta della Città di Rovinj-Rovigno, i cui due pagliacci hanno intrattenuto i bambini lanciando coriandoli e ballando. La sfilata è sostenuta dalla Città di Rovinj-Rovigno e dalla società «Maistra».