Accessibility icon
04.05.2021

Lo Studio Tumpić/Prenc e il festival aMore si sono aggiudicati l’European Green Award

L’inquinamento provocato dalla plastica è un problema planetario che richiede un impegno a tutti i livelli anche le discipline del design svolgono un ruolo importante e cruciale in tale processo. In tal senso, anche lo Studio per le Comunicazioni visive Tumpić/Prenc di Rovigno ha dato il suo contributo creando un’immagine per la campagna nell’ambito dei progetti del festival aMORE ed EKO LAB, per il quale si sono aggiudicati l’oro all’European Green Award nella categoria Pubblicità verde.

Mentre il festival aMORE combina arte e scienza, e tratta il tema del mare da diverse prospettive al fine di sensibilizzare in merito a questa importante risorsa trascurata, l’EKO LAB tratta dei rifiuti di plastica attraverso la collaborazione con gli alunni delle scuole medie superiori di Pola. I partner di questi progetti sono stati l’Associazione delle zone per il miglioramento della qualità della vita di Parenzo e lo Studio B612 di Milano.

L’immagine che è stata premiata rappresenta una balena che è diventata un simbolo della sofferenza del mondo marino. Nell’immagine il cetaceo è ritratto come espira dallo sfiatatoio dei pezzi di rifiuti di plastica al posto del classico “soffio”. Il messaggio è chiaro: i mari e gli oceani non possono combattere da soli contro la plastica che creiamo, è necessario attuare dei cambiamenti e questi non possono più ritardare.

“Sono dell’opinione che i designer e le designer possono provare a cambiare la consapevolezza nella società su determinati argomenti o almeno incoraggiare la riflessione. Dato che vivo in una città marittima, sento ancor di più la responsabilità di dover fare qualcosa per quanto riguarda il problema dei rifiuti di plastica. Anche se non incontreremo così spesso le balene nel nostro mare, il nostro comportamento irresponsabile raggiungerà comunque il loro habitat”, ha affermato il designer Anselmo Tumpić.

Nella sua motivazione, la giuria ha sottolineato: “L’immagine è allo stesso tempo sbalorditiva, bella e allarmante e, soprattutto, molto impressionante. La giuria apprezza il fondamento di questo concetto come un ottimo esempio di comunicazione credibile sulla sostenibilità. Il lavoro rivela un alto grado di coinvolgimento nel problema della plastica e sottolinea la prospettiva empatica in merito al problema della vita nell’oceano”.

L’European Green Award viene assegnato ad aziende e individui per il loro eccezionale contributo allo sviluppo sostenibile in Europa e dà loro sia visibilità internazionale che l’opportunità di piazzare le loro idee in una comunità più ampia. La missione di questo progetto è contribuire alla transizione europea verso un’economia del futuro moderna, giusta e sostenibile.

Foto