Accessibility icon
22.08.2017

Questionario sui bisogni abitativi nella Città di Rovinj-Rovigno

La Città di Rovinj-Rovigno sta indirizzando le proprie attività verso la realizzazione del progetto di edilizia abitativa volta al sociale (POS), in questo modo i cittadini della Città di Rovinj-Rovigno potrebbero pagare un prezzo più economico per metro quadro di appartamento rispetto al prezzo di mercato, il tutto in conformità con la Legge sull’edilizia abitativa volta al sociale (GU 109/01, 82/04, 76/07, 38/09, 86/12, 7/03 e 26/15).

L’obiettivo del questionario è sondare l’interesse dei cittadini per risolvere la questione abitativa. Dopo la valutazione si definiranno le attività da intraprendere per partecipare al programma dell’edilizia abitativa volta al sociale.

I dati raccolti con il questionario verranno utilizzati soltanto allo scopo di definire il bisogno per l’edilizia abitativa volta al sociale nel territorio della Città di Rovinj-Rovigno.

L’edilizia abitativa volta al sociale si attua tramite la costruzione di appartamenti, ossia di edifici abitativi attraverso l’utilizzo funzionale dei mezzi pubblici per la copertura delle spese, l’assicurazione della restituzione di tali mezzi e la vendita rateale degli appartamenti con condizioni di pagamento favorevoli rispetto al mercato per quanto concerne gli interessi e i termini di pagamento.

Tutti i cittadini interessati possono compilare il questionario online. Il questionario si può scaricare dal sito www.rovinj-rovigno.hr oppure prelevare personalmente presso l’amministrazione municipale della Città di Rovinj-Rovigno dalle ore 8,00 alle 15,00 (presso il Settore amministrativo per la gestione del patrimonio oppure l’ufficio protocollo).

Il termine per consegnare il questionario compilato è il 1° settembre 2017. Il questionario si può compilare online oppure inviare in forma scritta all’indirizzo: Città di Rovinj-Rovigno, Piazza Matteotti 2, con l’indicazione ”Questionario sui bisogni abitativi”.

Per ulteriori informazioni potete chiamare i seguenti numeri: 805-264 oppure 805-209.

Informazioni utili – sito internet del Ministero per l’edilizia e l’assetto territoriale.