Accessibility icon
27.01.2021

Notte dei musei sotto il cielo rovignese

Nonostante l’attuale situazione e in accordo con le misure epidemiologiche, il Museo della Città di Rovinj-Rovigno ha preparato un interessante programma in occasione della sedicesima edizione della Notte dei musei, la famosa manifestazione dei musei croati, sotto il patrocinio della Città di Rovinj-Rovigno.

In collaborazione con l’Unità pubblica dei vigili del fuoco Rovinj-Rovigno e l’Associazione “Casa della batana”, venerdì 29 gennaio i visitatori potranno godersi il programma in due siti diversi: nella piazza di fronte al Museo (piazza maresciallo Tito) e sulla riva di fronte alla sede della “Casa della batana” (riva Aldo Rismondo), dalle ore 18 alle 21.

Davanti al Museo, i vigili del fuoco di Rovigno presenteranno ed esporranno il proprio veicolo più antico, il quale è tuttora funzionante.

Mentre dalle 18:30 alle 19:15 in piazza maresciallo Tito l’eminente geologo croato Igor Vlahović terrà una conferenza intitolata “Di quale pietra è fatta l’Istria e quanto è geologicamente tranquilla?”.

A partire dalle ore 20 è previsto un concerto dal balcone del Museo del quartetto rovignese “Le nuove quattro colonne”.

Passeggiando sul lungomare di ʃutalateîna, ovvero la riva Aldo Rismondo, la già suggestiva vista sarà impreziosita dalla sfilata delle famose batane rovignesi: Liliana, Oûn rìgno…, Pierina, Albachiara, Leonberg, Calsanta, Regina, Antonietta e Fiamita. Alcune con le vele rialzate, altre con i ferali accesi, che accompagneranno i visitatori dal Molo piccolo alla sede della “Casa della batana – Kuća o batani” dove li aspettano ben due mostre.

Dalle 18:00 alle 21:00, saranno esposte le vele precedentemente dipinte dai bambini delle classi inferiori delle scuole elementari di Rovigno, dal titolo “Li vìle al tièrso d’i nuòstri fiuòi / Oglavna jedra naše djece”, e allo stesso tempo sarà possibile vedere la batana “Batana peîcia”, ristrutturata nell’ambito del progetto europeo Arca Adriatica.

È necessario sottolineare che i visitatori sono invitati ad aderire a tutte le misure epidemiologiche prescritte per tutta la durata di questo evento. Per tutti coloro che non potranno essere presenti a Rovigno questo venerdì, l’evento sarà trasmesso in diretta sulle pagine Facebook del Museo della Città di Rovinj-Rovigno e dell’Associazione “Casa della Batana – Kuća o batani”, mentre in caso di pioggia la Notte dei musei si svolgerà interamente sulle suddette piattaforme.

*Le fotografie ritraggono il programma della Notte dei musei dell’anno scorso*

Foto