Accessibility icon
19.05.2017

QUARTA EDIZIONE DELL´OLIMPIADE DEI VIGILI DEL FUOCO

«Fuoco fuochino, non accenderlo, sei piccolino»

Per il quarto anno consecutivo sul campo di calcio Valbruna si è tenuta la Piccola olimpiade dei vigili del fuoco, che ha riunito mercoledì 17 maggio più di 200 bimbi degli asili del rovignese sotto il motto «Fuoco fuochino, non accenderlo, sei piccolino».
I Giardini d´infanzia «Neven», «Naridola» e il Giardino d´infanzia di Gimino hanno gareggiato in diverse discipline collegando le viti ai dadi, camminando sopra a dei bauli, superando la pista degli pneumatici, passandosi i secchi pieni d’acqua, colpendo il bersaglio con il getto d’acqua, saltando dalla casa “in fiamme”, salvando il gattino sull’albero e superando il poligono a ostacoli.
In tutti questi giochi di velocità e destrezza, caratterizzati da elementi attinenti alla sicurezza antincendio, i bambini sono stati seguiti dalle loro maestre e dai Vigili del fuoco dell´Unità rovignese.
Una manifestazione unica nel suo genere in tutto il territorio della Regione istriana, dedicata all’educazione dei bambini in età prescolare sul comportamento da adottare in caso d’incendio e in altre situazioni di pericolo.
Delle 20 squadre, il miglior risultato è stato raggiunto dalla squadra «Tigrići» di Villa di Rovigno, seguita dalla «Bukaletići» di Gimino e  «Zmajev plamen» dell´asilo «Neven» di Rovigno.
L’olimpiade è organizzata dall’Unità dei Vigili del fuoco di Rovigno, dalla Città di Rovigno e dai rispettivi asili.