COVID-19 (Coronavirus: stanje i obavijesti) →
04.02.2013

VERBALE della quinta seduta del Comitato di coordinamento dell’Azione Città di Rovinj-Rovigno – amica dei bambini

VERBALE

della quinta seduta del Comitato di coordinamento dell’Azione “Città di Rovinj-Rovigno – amica dei bambini”, tenutasi il 16 gennaio 2013 negli ambienti dell’Ufficio del Consiglio municipale e del Sindaco della Città di Rovinj-Rovigno, Piazza Matteotti 2, con inizio alle ore 13,00.
Presenti: Edita Sošić Blažević, Susanna Godena, Gianfranca Šuran, Marin Mihovilović, Gianni Rocco, Matilda Zanini e Mirjana Kmačić Pellizzer.
Assenti:  Giovanni Sponza, Marino Budicin, Sandra Orbanić, Suzana Poropat Božac e Ana Čižić.
Presenzia alla seduta: Dean Cvitić
Verbalista:  Elda Črnac

Presiede la seduta Edita Sošić Blažević, coordinatore presso il Settore amministrativo per gli affari sociali e membro del Comitato di coordinamento dell’Azione “Città di Rovinj-Rovigno – amica dei bambini”, che apre la seduta, saluta i presenti e propone il seguente

O r d i n e   d e l   g i o r n o

Incontro dei Consigli dei bambini della Croazia nel 2013,
Analisi delle misure attuate in base al Programma delle attività per il 2012,
Informazione sulla stesura del Piano delle attività per il 2013,
Varie

Ad-1

   Edita Sošić Blažević ha informato i presenti che l’Unione delle società “Nostra infanzia” della Croazia ha proposto che nel 2013 la Città di Rovigno ospiti l’Incontro dei Consigli dei bambini della Croazia.
La manifestazione avrà luogo il 20 aprile 2013 a Rovigno, con la partecipazione di circa 20 rappresentanti Consigli cittadini dei bambini della Croazia, ossia circa 100 persone. L’apertura dell’Incontro avrebbe luogo in mattinata presso il Centro multimediale, mentre nel pomeriggio si terrebbero laboratori per i bambini presso una delle scuole elementari.
L’obiettivo dell’Incontro dei Consigli dei bambini della Croazia è lo scambio di esperienze e della buona prassi nell’attività dei Consigli dei bambini, nonche’ di avviare nuove idee per spronare le attività dei bambini.
Dopo il dibattito, il Comitato di coordinamento ha deciso all’unanimità di ospitare l’Incontro dei Consigli dei bambini della Croazia nel 2013.

Ad-2

    Entro il 15 febbraio 2013, i membri del Comitato di coordinamento hanno l’incarico di recapitare a Dean Cvitić, del Settore amministrativo per gli affari sociali, la relazione documentata delle misure intraprese in base al Piano e programma delle attività per l’attuazione dell’Azione “Città di Rovinj-Rovigno – amica dei bambini” per il 2012.

Ad-3

    I membri del Comitato di coordinamento, che ancora non hanno consegnato il Piano e programma delle attività, devono recapitare al Settore amministrativo per gli affari sociali il Piano e programma delle attività per l’attuazione dell’Azione “Città di Rovinj-Rovigno – amica dei bambini” per il 2013.

Ad-4

    Edita Sošić Blažević ha informato i presenti del successo dell’azione umanitaria che è stata organizzata dai consiglieri del Consiglio cittadino dei bambini e della vendita di propri disegni all’asta di Radio Rovigno il 20 dicembre 2012. Sono state raccolte di 3.050,00 kune. Detto importo è stato versato dalla Società cittadina della Croce Rossa di Rovigno su un apposito conto per le cure del concittadino Nicolò Del Cont.

La seduta si è conclusa alle ore 13,30.

La verbalista                         Su autorizzazione del Sindaco
Elda Črnac                            Edita Sošić Blažević