Accessibility icon
24.03.2021

È in programma la ricostruzione del molo d’accesso dell’isola San Giovanni – Sv. Ivan

La Città di Rovinj-Rovigno e l’Autorità Portuale intendono iniziare a giugno la ricostruzione del molo di accesso dell’isola di San Giovanni – Sv. Ivan. Per questo progetto è attualmente in fase di studio la soluzione migliore, dopodiché si inizierà la stesura del preventivo delle spese e della documentazione necessaria per iniziare i lavori per una lunghezza di 30 metri, che restituirebbero all’isola il proprio molo d’attracco che con il tempo è deteriorato a crollato.

Isola di San Giovanni è una destinazione popolare per molti residenti e ospiti di Rovigno, soprattutto durante i mesi estivi, ed è una delle isole più affascinanti del bellissimo arcipelago di Rovigno. Situato tra l’isola di Sturago – Šturago e San Giovanni in Pelago – Sv. Ivan na Pučini è ornato dal bel campanile del monastero che è stato costruito nel Medioevo dai frati eremiti della Congregazione di S. Girolamo della città toscana di Fiesole.

La costruzione del nuovo molo d’attracco faciliterà l’accesso all’isola e alle sue splendide ricchezze naturali, e oltre a questo progetto, la Città e l’Autorità Portuale stanno sviluppando anche un progetto per costruire un frangiflutti settentrionale sull’isola di Santa Caterina e la costruzione del Porto settentrionale di San Pelagio, i cui lavori di costruzione dovrebbero terminare entro l’estate.