COVID-19 (Coronavirus: stanje i obavijesti) →
28.11.2018

PROGETTO DI COSTRUZIONE DEL PORTO SETTENTRIONALE DI VALDIBORA – PORTO COMUNALE SAN PELAGIO

Il numero di richieste per gli ormeggi comunali a Rovigno supera significativamente l’attuale capacità portuale. L’Autorità portuale di Rovigno sta pertanto progettando di costruire un porto comunale dalla capacità di 250-300 posti barca di fronte all’ospedale, nella baia di San Pelagio, nel porto settentrionale. Oltre al porto, è prevista la sistemazione della spiaggia verso est.

La posizione e la forma del frangiflutti sono state definite in conformità con quanto definito dalla Soprintendenza ein base a i risultati ottenuti dalla modellazione numerica della deformazione dell’onda. La struttura del frangiflutti è di natura complessa ed è anche parzialmente condizionata dalla Sovrintendenza (in termini dell’altezza), dalla visione estetica dell’architetto e dai dettagli funzionali del progettista. La sezione trasversale del frangiflutti è atipica ed è molto simile al tipo verticale.

Gli ormeggi saranno dotati di anelli di ormeggio, scale per la marina e armadietti di rifornimento con elettricità e acqua. Il porto sarà dotato di idranti e attrezzature antincendio.

Nella parte orientale del progetto è prevista la costruzione di un molo che, avrà anche la funzione di un’area prendisole con accesso al mare per le persone disabili. Con questo progetto sono previsti circa 6.500 m3 di scavi e circa 59.000 m3 di terrapieni per la costruzione delle suddette strutture marine.

Finora sono stati completati tutti gli studi, i sondaggi e le soluzioni che riguardano il progetto, inclusi lo Studio dell’impatto ambientale e il progetto principale. È stato ottenuto il permesso di costruzione e sono stati eseguiti gli appalti pubblici ed è stato selezionato un appaltatore.

L’investimento totale ammonta a circa 50 milioni di kune e sarà finanziato dall’Autorità portuale, dalla Città di Rovinj-Rovigno e dalla Regione istriana.