Allacciamento al sistema di smaltimento pubblico

Nel territorio della Città di Rovinj-Rovigno l’investitore o il proprietario dell’edificio  ha l’obbligo di allacciare l’edificio al sistema di smaltimento pubblico, quando nell’abitato in cui è ubicato l’immobile sono state garantite le condizioni utili all’allacciamento.

Con la Delibera sull’allacciamento degli edifici e di altri immobili al sistema di smaltimento pubblico della Città di Rovinj-Rovigno (Bollettino ufficiale, 9/11 e 10/13) viene prescritto l’obbligo e la procedura d’allacciamento di edifici e altri immobili al sistema di smaltimento pubblico nel territorio della Città di Rovinj- Rovigno, i termini d’allacciamento, le modalità e le condizioni di finanziamento dell’edificazione di strutture comunali idriche da parte degli utenti futuri, nonché le disposizioni sulle trasgressioni.

La richiesta di allacciamento va presentata dal proprietario dell’edificio oppure dall’utente dell’edificio se tale diritto è stato trasferito a lui dal proprietario dell’edificio con contratto scritto oppure tramite benestare con firma del proprietario autenticata dal notaio pubblico.

La richiesta di allacciamento va presentata all’erogatore del servizio ossia l’azienda DEPURAZIONE ACQUE ROVINJ- ROVIGNO s.r.l. Rovigno, Piazza del Laco 3a.

Informazioni sulle condizioni tecniche di allacciamento al sistema di smaltimento pubblico si possono trovare sul sito Internet dell’azienda DEPURAZIONE ACQUE ROVINJ- ROVIGNO s.r.l. Rovigno  – www.odvodnjarovinj.hr