Trasporto taxi

Attuando il controllo in conformità con la Delibera sul trasporto taxi nel territorio della Città di Rovinj-Rovigno (Bollettino ufficiale n. 4/15), le guardie comunali controllano l’applicazione delle prescrizioni per cui sono autorizzati a punire la persona fisica o giuridica qualora:

  • espletasse il trasporto taxi senza permesso,
  • non restituisse il permesso precedentemente rilasciato al Settore amministrativo preposto entro il termine,
  • svolgesse il trasporto taxi dal territorio della Città di Rovinj-Rovigno e non avesse sede/residenza nel territorio della Città di Rovinj-Rovigno ,
  • espletasse il trasporto taxi con un veicolo che non adempie alle condizioni,
  • durante l’espletamento del trasporto taxi il tassista non avesse nel veicolo uno dei qualsiasi documenti e conferme richiesti prescritti nella Delibera ,
  • il tassista non fosse vestito adeguatamente, non fosse gentile con i passeggeri, fumasse nel taxi,
  • il tassista non accendesse all’inizio della corsa il tassametro,
  • il tassista non rilasciasse la fattura per il servizio effettuato,
  • non contrassegnasse il taxi nel modo ed entro il termine prescritto nella Delibera,
  • il taxi non fosse verniciato regolarmente,
  • il titolare del taxi esponesse sul taxi messaggi e annunci pubblicitari,,
  • presso la fermata il taxi non stesse nella fila in base all’ordine d’arrivo ,
  • il tassista facesse pagare il servizio che non è conforme al listino prezzi autenticato e alla Delibera ,
  • il titolare del taxi non recapitasse il resoconto autenticato in tempo,
  • il trasporto taxi venisse effettuato dal conducente che non possiede il certificato prescritto sul sostenimento dell’esame.