Guardie stradali della città Rovinj-Rovigno

Allo scopo di migliorare e promuovere i servizi stradali nella nostra città e mantenere un’alta immagine di città turistica è stato costituito il servizio delle GUARDIE STRADALI che hanno il compito di controllare e gestire il traffico nel territorio della città.
Sull’autogoverno locale, in base al Regolamento sulle condizioni per lo svolgimento dei lavori di gestione del traffico, di controllo e rimozione dei veicoli in sosta vietata e parcheggiati contrariamente alle prescrizioni quando questi lavori vengono svolti dalle unità dell’autogoverno locale nonché al programma e alle modalità di formazione dei dipendenti vengono trasferiti i lavori di:

  • controllo e rimozione dei veicoli in divieto di sosta e parcheggiati contrariamente alle prescrizioni e
  • i lavori di direzione del traffico agli incroci.

LE COMPETENZE DELLE GUARDIE STRADALI

  • controllare i veicoli in sosta e quelli parcheggiati,
  • dirigere il traffico agli incroci,
  • emettere le multe,
  • emettere gli ordini obbligatori di trasgressione,
  • emettere gli ordini per la rimozione dei veicoli in sosta vietata e parcheggiati contrariamente alle prescrizioni.

LE GUARDIE STRADALI NON SONO COMPETENTI PER

  • il parcheggio o la sosta sulle superfici private (cortili e sim.),
  • la guida oltre al limite di velocità,
  • il controllo delle patenti dei guidatori,
  • il controllo della cintura di sicurezza,
  • il controllo delle condizioni tecniche del veicolo,
  • altro di competenza delle altre istituzioni (polizia e sim.).

LE MULTE E GLI ORDINI OBBLIGATORI DI TRASGRESSIONE

Le multe in conformità con la Legge sulla sicurezza stradale ammontano da 300,00 fino a 700,00 kune.

In conformità con le disposizioni dell’articolo 245 della Legge sulle trasgressioni (“GU” RC 107/07, 39/13, 157/13, 110/15) il pagamento delle multe è regolato in modo tale da permettere di pagare la multa sul luogo nell’ammontare della metà dell’importo determinato nella multa, con cui si reputa che la multa sia stata pagata del tutto e contro il trasgressore non si terrà il procedimento di trasgressione, inoltre la multa inflitta non verrà inserita nell’evidenza delle trasgressioni e il trasgressore non si reputa come persona condannata per la trasgressione.
Si reputa che la multa sia stata pagata sul luogo della trasgressione se il trasgressore nel momento in cui viene sorpreso sul luogo della trasgressione non avesse la possibilità di pagare la multa, ma la pagasse entro il termine di tre giorni consegnando la conferma di pagamento all’organismo che ha stabilito la trasgressione.
Inoltre si reputa che la multa sia stata pagata sul luogo della trasgressione qualora il trasgressore non fosse stabilito nel momento in cui è stata commessa la trasgressione, oppure non fosse stato sorpreso sul luogo della trasgressione, e pagasse la multa entro il termine di tre giorni dalla ricevuta dell’avviso sulla trasgressione e consegnasse la conferma di pagamento all’organismo che ha stabilito la trasgressione.
Qualora la multa nell’importo dimezzato non venisse riscossa dal trasgressore sul luogo nel quale è stata commessa, contro di lui viene emesso l’ordine obbligatorio di trasgressione, con l’avvertimento che, qualora pagasse entro il termine stabilito due terzi (2/3) della multa, si reputerebbe che abbia pagato l’intero importo della multa.
Le spese del procedimento di emissione dell’ordine obbligatorio di pagamento si stabiliscono nell’importo approssimativo di 100,00 kn che il trasgressore deve pagare per l’emissione di ogni ordine obbligatorio di pagamento (le spese del procedimento vanno pagate per intero).

Contatti:
Responsabile
Elvis Prenc
Telefono: 052/805-223, 098 9843072
e-mail: elvis.prenc@rovinj.hr

Guardie stradali:
Roberto Sapač- 099 6976 374
Marko Višković- 099 6976 360

Telefono: 052/805-220
e-mail: prometno.redarstvo@rovinj.hr