Fiore azzurro 2007

I CENTRI TURISTICI ISTRIANI GRANDE SUCCESSO NELL`OPERAZIONE „FIORE BLU“

Rovigno e Rabac oro, Orsera argento

Anche quest`anno Rovigno si e aggiudicata il primo posto nella categoria delle citta meglio allestite nell`ambito dell`operazione „Fiore blu“ organizzata dalla Comunita turistica croata. Il miglior prodotto turistico croato, invece, e il progetto rovignese della Casa della batana.

Rovigno, anche quest`anno, e la citta meglio allestita in questa parte dell`Adriatico, secondo la decisone comunicata qualche giorno fa dalla commissione dell`operazione „Fiore blu“ organizzata dalla Comunita turistica croata in collaborazione con i media Glas Istre (Goran Prodan), Jutarnji list (Lana Mindoljević), Novi list (Alenka Juričić), Slobodn Dalmacija (Olivija Gustin), Zadarski list (Damir Maričić) e Radio nazionale croata (Tina Čubrilo).

Nella categoria dei centri di provincia, Baška Voda ha ricevuto il Fiore blu d`oro, mentre Orsera si e aggiudicata quello d`argento. Infine, tra tutte le localita turistice, alla commissione formata da nove membri rappresentanti la CTC e i media, e piaciuto di piu l`allestimento della citta di Rabac, che ha ricevuto per la prima volta il Fiore blu d`oro. Ancora due Fiori blu d`oro per i cosiddetti elementi particolari arrivano nella regione istriana. La meglio allestita area di servizio in tutto l`Adriatico e Petrol Galižana, sulla strada da Pola a Vodnjan, mentre per il miglior prodotto turistico la commissione ha scelto la storia rovignese della batana.

Un costante progresso

„Il Fiore blu“ e una delle operazioni organizzate dlla CTC nell`ambito del progetto „Amo la Croazia“. In essa vengono valutati in primo luogo l`allestimento delle citta turistiche adriatiche, dei centri di provincia e delle localita, ma anche degli elementi particolari dell`offerta turistica. L`operazione viene organizzata dall`Ufficio centrale della CTC in collaborazione con le Comunita turistiche della parte adriatica della Croazia e i media. Cosi, verso gli inizi di luglio, le commissioni delle Comunita turistica locali avevano proposto i loro candidati regionali, tra i quali, poi, la commissione dell`Ufficio centrale della Comunita turistica croata ha scelto i finalisti. In finale sono arrivate cinque citta: oltre alla vincitrice Rovigno, c`erano anche Opatija, Vodice, Split e Dubrovnik. Rovigno ha vinto il primo posto in base alla decisione quasi unanime della commissione diretta dal direttore della Comunita turistica croata Niko Bulić. Al secondo posto c`era Opatija mentre al terzo Spalato, che l`anno scorso non era neanche arrivata in finale. Vodice e Dubrovnik sono rimaste un passo indietro.

Bulić: Non ci sono differenze drammatiche

Oltre agli auguri ai vincitori di quest`anno, devo dire che il progresso si vede in ogni parte della Croazia, dall`Istria e dal Quarnero fino a Cavtat, e non ci sono piu differenze drammatiche ma lo standard si sta equilibrando in tutti i segmenti. Oggi sono rare le localita turistiche senza almeno una Bandiera blu, la pulizia e i servizi comunali sono in progresso, la segnaletica turistica non e un`eccezione ma una regola, e credo che quest`operazione in funzione degli abitanti e dei turisti dia il suo contributo, ha affermato Niko Bulić alla fine del Fiore blu di quest`anno.
Tutti i riconoscimenti verranno consegnati il 26 ottobre in occasione delle Giornate del turismo che si tengono tradizionalmente a Cavtat.

Goran PRODAN

I Rovignesi particolarmente contenti della storia sulla batana

Giovanni Sponza, il sindaco di Rovigno: Il Fiore blu e un premio per gli sforzi della Direzione della Citta, dell`Azienda Comunale e dell`economia turistica, ma anche per i contributi, gli sforzi e le attenzioni di tutti gli abitanti di Rovigno che con il loro comportamento tutti i giorno esprimono la cura per la loro citta. Per quanto riguarda il progetto della Casa della batana, esso e stato ideato in modo da raccontare in un modo diverso e contemporaneo, attraverso la storia sull`imbarcazione tradizionale rovignese, la piccola ma grande storia di Rovigno, storia di una citta cosciente delle sue origini.

Odette Sapač, direttrice della Comunita turistica di Rovigno: Parlando sinceramente, dopo il successo dell`anno scorso, non ci aspettavamo di vincere anche quest`anno. Sono necessari molti impegni e investimenti per raggiungere il primo posto, ma rimanerci e ancora piu difficile, e percio siamo felici di esserci riusciti. Siamo particolarmente fieri del riconoscimento per il progetto la Casa della batana, in vista del suo ampliamento e per la promozione del prodotto turistico che potrebbe essere interessante per gli ospiti.

Il Fiore blu e verde 2007 di nuovo a Rovigno e Varaždin ZAGREB,
19. rujna 2007.

Rovigno anche quest`anno e stata proclamata citta meglio allestita ed ha vinto il premio Fiore blu 2007 confermando ancora una volta di essere la destinazione turistica piu bella, al secondo posto si trova Opatija mentre al terzo Spalato, che di stagione in stagione registra un numero sempre maggiore di pernottamenti turistici.

La decisione e stata presa dalla Commissione dell`Uffico centrale della Comunita turistica croata e dai rappresentanti dei media Glas Istre, Jutarnji list, Novi list, Slobodna Dalmacija, Zadarski list e Hrvatski radio, dopo aver eseguito l`ultimo sopralluogo e dopo aver consegnato i punti ai candidati dell`operazione Fiore blu 2007 in cui vengono valutati l`allestimento delle citta, delle province e delle localita marine croate.

Il souvenir piu originale e Šibenska puca, mentre l`offerta turistica piu interessante e la Batana rovignese.