12.09.2017

„R(ECO)azione a catena – Lančana r(EKO)akcija“ il miglior progetto dei Consigli cittadini dei bambini in Croazia

Il tradizionale incontro dei Consigli cittadini dei bambini della Croazia si è tenuto l’8 e il 9 settembre 2017 a Vinkovci. Durante l’Incontro è stato presentato anche il Miglior progetto dei Consigli cittadini per il 2017 sul tema “17 obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile” della campagna delle Nazioni Unite, che in Croazia viene attuato dall’Unione delle società Nostra infanzia della Croazia in collaborazione con le città e i comuni nell’ambito dell’azione “Città e comuni – amici dei bambini”.

L’Unione delle società Nostra infanzia della Croazia in collaborazione con il Ministero per la politica sociale e i giovani della Repubblica di Croazia ha assegnato il Riconoscimento al Consiglio cittadino dei bambini della città di Rovinj-Rovigno per il progetto più originale al Concorso per “Il miglior progetto dei Consigli cittadini dei bambini della Croazia”.

Con il progetto denominato „R(ECO)azione a catena – Lančana r(EKO)akcija“, il Consiglio cittadino dei bambini indica la possibilità dell’individuo di influenzare con le proprie azioni la tutela dell’ambiente e dello spazio che ci circonda.
Siamo testimoni dei cambiamenti climatici per i quali siamo in parte responsabili. Inoltre siamo consapevoli del fatto che possiamo contribuire con il riciclaggio, la diminuzione del consumo e piantando le piante.

Il progetto è stato attuato da marzo a giugno 2017 e comprende le seguenti attività:
• i laboratori creativi durante i quali sono stati creati vari lavori manuali da materiale naturale e riciclato (lavanda, conchiglie, bottoni, bottiglie di plastica e altro),
• la raccolta di materiale di scarto – con il sostegno del Servizio comunale è stata organizzata la distribuzione del materiale educativo legato al riciclaggio, nonché la raccolta di vecchi cellulari, nell’ambito delle scuole elementari rovignesi. Il Servizio comunale ha consegnato i requisiti sportivi alle scuole per ringraziarle dell’impegno con il messaggio di giocare di più all’aperto e utilizzare di meno i cellulari,
• l’ideazione di disegni e slogan sul tema della tutela dell’ambiente – gli alunni delle scuole elementari hanno ideato i disegni, gli slogan e i fumetti sul tema della tutela dell’ambiente e i loro lavori sono stati esposti nella principale piazza cittadina in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente,
• la vendita di oggetti creati dal materiale riciclato e la vendita di piante donate dai vivai rovignesi – 3 giugno in occasione della celebrazione della Giornata mondiale dell’ambiente,
• la donazione di piante alle scuole elementari rovignesi e ai giardini d’infanzia rovignesi,
• la donazione dei mezzi raccolti nel corso dell’eco azione alla Società delle persone con invalidità che investiranno i mezzi nel proprio angolo verde (la reazione a catena continua…)

Il Consiglio dei bambini della nostra città è stato rappresentato all’Incontro da Mia Pavlović e Leonarda Anđelović insieme alla responsabile Arabella Gašpić.

Foto