23.07.2017

SETE SOIS SETE LUAS

Festival di musica mediterranea

Lo scorso finesettimana a Rovigno è stato nel segno dei suoni del Mediterraneo. Per il nono anno consecutivo, la piazza principale ha ospitato la tappa di due serate del Festival «Sette Soli Sette Lune». La manifestazione è nata 25 anni fa in Portogallo e ad si è ampliata a 33 città in 11 Paesi. Il Festival è approdato così anche a Rovigno grazie al musicista Edi Maružin, frontmen del complesso Gustafi che è spesso ospite degli eventi nell’ambito della manifestazione anche all’estero, dove promuove il melos istriano.

Obiettivo del progetto è la collaborazione internazionale e lo scambio tra artisti di Paesi e culture diverse e gode del sostegno dell’Unione Europea.

Per il grande entusiasmo di numerosi turisti che si sono radunati in piazza Tito, venerdì sera il palcoscenico ha accolto complessi di musiche portoghesi, occitane, arabe, israeliane e italiane.

Sabato 22 luglio, invece, accanto all’artista italiano Eugenio Bennato,  al Festival si sono esibiti, come da tradizione, anche i Gustafi.

L’evento è organizzato grazie al sostegno dell’ente turistico locale, della Regione Istriana e di Edi Maružin e il suo complesso.

Foto