03.07.2017

IMPOSTA SUGLI IMMOBILI – Avviso e invito pubblico

La Legge sulle imposte locali (Gazzetta ufficiale 115/16) entrata in vigore il 1° gennaio 2017 prescrive che fino al 1° gennaio 2018 bisogna introdurre l’imposta sugli immobili che sostituirà del tutto l’imposta comunale, la tassa sui monumenti e l’imposta sulle case di villeggiatura. In conformità con l’articolo 33 della Legge, l’imposta sugli immobili verrà calcolata sulla superficie totale netta dell’immobile (spazio imponibile) come l’imposta comunale.

L’introduzione dell’imposta sugli immobili è una delle misure del Programma nazionale delle riforme. L’imposta sugli immobili è la trasformazione dell’imposta comunale in tributo.

Sono soggetti alla tassazione tutti gli immobili, ossia:

  1. il vano abitativo,
  2. il vano d’affari,
  3. il garage,
  4. gli altri vani ausiliari – che servono al vano principale che ha il proprio scopo (parti comuni, deposito e magazzino, cucina estiva, legnaia),
  5. il terreno agricolo che si utilizza per espletare attività d’affari,
  6. il terreno edificabile non edificato se si trova all’interno del territorio edile – atti rilasciati, rovine e costruzione iniziata.

Sono soggetti alla tassazione tutti gli immobili, anche quelli costruiti fuori dai territori abitati, ossia gli immobili costruiti sui terreni agricoli o di altro tipo.

Il contribuente può essere:

  1. il proprietario dell’immobile (il possessore autonomo)
  2. il fruitore dell’immobile (il possessore non autonomo) – se l’obbligo di pagare l’imposta è stato trasferito su di lui (p.es., affittuario, locatario). Il contribuente può essere il possessore non autonomo anche nel caso in cui venisse utilizzato l’immobile di proprietà dell’unità dell’autogoverno locale oppure territoriale (regionale) o della Repubblica di Croazia, qualora non ci fosse il fondamento giuridico valido sul possedimento dell’immobile oppure il proprietario fosse sconosciuto.

La differenza tra l’imposta comunale e l’imposta sugli immobili è che oltre al coefficiente per la destinazione e il coefficiente per la zona per calcolare l’imposta sugli immobili bisogna usare anche il coefficiente sulle condizioni dell’immobile e sull’età dell’immobile.

Per calcolare l’imposta sugli immobili verrà usata la superficie complessiva del suolo dell’immobile (spazio imponibile) in conformità con la prescrizione sulle condizioni e sui criteri per stabilire gli affitti protetti, nonché la superficie reale qualora si trattasse di terreno.

La Città di Rovinj-Rovigno ha l’obbligo di istituire e tenere l’Evidenza sugli immobili e sui contribuenti che hanno l’obbligo di pagare l’imposta sugli immobili.

Per istituire l’Evidenza e controllare i dati, in conformità con l’articolo 59 della Legge sulle imposte locali, e per calcolare esattamente l’imposta,

INVITIAMO TUTTE LE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE NEL TERRITORIO DELLA CITTÀ DI ROVINJ-ROVIGNO

a recapitare i dati necessari al più presto. I dati vanno recapitati sugli appositi moduli, secondo il tipo di immobile:

  1. Imposta sugli immobili – vano abitativo/terreno non edificato
  2. Imposta sugli immobili – vano d’affari

Nel caso in cui il contribuente non recapitasse i dati richiesti entro il 31 OTTOBRE 2017, la Città procederà in conformità con l’articolo 59 della Legge sulle imposte locali, applicando i coefficienti più alti per quanto riguarda la condizione e l’età dell’immobile, i quali influenzano il computo finale dell’imposta.

Potete recapitare il modulo compilato personalmente oppure tramite posta all’indirizzo: Città di Rovinj-Rovigno, Settore amministrativo per gli affari comunali e generali, Piazza Matteotti 2, 52210 Rovigno, oppure tramite l’indirizzo di posta elettronica: porez.nekretnine@rovinj-rovigno.hr

Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito internet della Città di Rovinj-Rovigno (www.rovinj-rovigno.hr) oppure rivolgendosi ai dipendenti del Settore amministrativo per gli affari comunali e generali al numero di telefono 052/805-225 oppure tramite l’indirizzo di posta elettronica porez.nekretnine@rovinj-rovigno.hr.

LA CITTÀ DI ROVINJ-ROVIGNO