04.08.2019

Inaugurata nel CMM la mostra “Zoe di pietra”

Nella galleria del Centro multimediale, è stata inaugurata sabato sera la mostra personale dell’artista Renata Trifković intitolata “Zoe di pietra”, organizzata dall’Università popolare aperta della Città di Rovigno.

Le opere allestite sono state create utilizzando la tecnica del mosaico, mentre i visitatori hanno avuto l’occasione di osservare numerosi motivi, da quelli sacrali a quelli animalistici, figurativi e astratti.

Il pubblico rovignese potrà, così, ammirare le opere dell’artista polese fino a settembre. Trifković, dopo aver iscritto nel 1998 l’Accademia di arti figurative di Belgrado, dove ha seguito pure gli studi specialistici ottenendo il titolo di master alla Sezione di pittura murale, si trasferisce a Roma dove si perfeziona in arte e storia liturgica presso il Centro Aletti. Sotto la direzione di Marko Ivan Rupnik, ha realizzato oltre 20mila m2 di mosaici, in tutti i continenti. Tra questi, da rilevare i mosaici per i Santuari mariani di Lourdes e di Fatima, il santuario di Giovanni Paolo II a Washington, il santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo, la Chiesa francescana dei Santi Pietro e Paolo a Mostar, ecc. Ha partecipato a numerose mostre in Croazia e all’estero.

Foto