12.02.2018

Sfilata di carnevale in riva

L’ultimo finesettimana del Carnevale ha colorato anche la riva rovignese dei vivaci e fantasiosi costumi di oltre un migliaio di maschere che hanno partecipato al tradizionale corteo sabato 10 febbraio.  Dai più piccini degli asili «Neven» e «Naridola», agli alunni delle scuole elementari Juraj Dobrila, Vladimir Nazor e della SEI «Bernardo Benussi», alla sfilata – capitanata dalle majorettes e dalla Banda d’ottoni cittadina – hanno partecipato anche numerosi cittadini e membri delle associazioni locali.

Il gruppo della Scuola elementare Juraj Dobrila ha processato la Viecia Batiecia, colpevole di tutti i mali avvenuti durante l’anno. Dalla sua pancia sono state estratte centinaia di caramelle che hanno rallegrato soprattutto i bambini.

L’Università Popolare Aperta della Città di Rovigno, che organizza annualmente l’evento, ha allestito bancarelle con té e dolcetti per tutti gli ospiti e i partecipanti, mentre ai gruppi mascherati sono stati consegnati gli attestati di partecipazione alla sfilata.

Dopo la sfilata di Rovigno, il Carnevale si concluderà con la tradizionale festa in maschera a Villa di Rovigno in programma martedì 13 febbraio.