05.08.2019

Celebrata la Giornata della vittoria e del ringraziamento

Ai piedi della Croce centrale del Cimitero cittadino Laste è stata celebrata lunedì, 5 agosto, a Rovigno, la la Giornata della vittoria, del ringraziamento patriottico e dei difensori della guerra d’indipendenza, dedicata all’operazione militare “Tempesta”, con la quale, 24 anni fa, è stata liberata gran parte del territorio occupato della Repubblica di Croazia.

I combattenti della Guerra patriottica, i membri del Consiglio cittadino, i rappresentanti dei partiti politici e del Consiglio delle minoranze nazionali, nonché i rappresentanti delle Associazioni e delle istituzioni del Rovignese, hanno reso onore, con un minuto di silenzio, ai difensori della Guerra patriottica e a tutti coloro che hanno contribuito alla formazione di una Repubblica indipendente e libera.

I membri del 2° battaglione della 119.esima brigata, quella dei “Fortunali” rovignesi, Nenad Sertić e Roberto Sapač, hanno deposto solennemente la corona di fiori. Ai presenti si è rivolto per l’occasione il sindaco Marko Paliaga.

“È con rispetto e con orgoglio che vanno ricordati tutti coloro che hanno preso parte alla lotta per la Croazia moralmente e onorevolmente, i quali oggi, a testa alta, vivono nella pace che hanno contribuito a creare. La Croazia ha formato le sue Forze armate in condizioni difficili e sfavorevoli. Oggi gode del sostegno internazionale e partecipa alle missioni di pace con i partner, Attraverso l’addestramento responsabile delle forze di sicurezza non solo in Afghanistan ma anche in Kosovo e in Libano, contribuendo a stabilizzare tali Paesi: pace, tolleranza e convivenza sono le uniche scelte reali e possibili per il futuro di tutti noi” ha dichiarato il sindaco.

La cerimonia commemorativa è terminata con la preghiera e la benedizione da parte del parroco Vilim Grbac.