Fabbisogni pubblici nel settore scolastico

P 1026 – Programma: FABBISOGNI PUBBLICI GENERALI NEL SETTORE SCOLASTICO = 1.436.100,00 kn

Le uscite per la realizzazione del Programma dei fabbisogni pubblici nel settore scolastico sono state pianificate nell’importo di 1.436.100,00 kn. Nell’ambito del Programma sono pianificate nove Attività e un Progetto capitale, e precisamente:

A 102601 – Attività: trasporto degli alunni delle scuole elementari = 450.000,00 kn
Da questi mezzi viene finanziato il trasporto degli alunni delle scuole elementari conformemente alla Legge sull’educazione e sull’istruzione nelle scuole elementari e medie superiori con l’importo di 450.000,00 kn.

A 102602 – Attività: Città amica dei bambini = 55.000,00 kn
Per la realizzazione delle attività nell’ambito dell’azione “Città e comuni amici  dei bambini” sono stati pianificate 55.000,00 kn, e in questo modo viene garantita l’attività e la realizzazione dei programmi del Consiglio cittadino dei bambini, nonché i mezzi per la quota associativa annuale dell’Unione delle Società “Nostra Infanzia”.
Con questi mezzi viene, inoltre, finanziata anche la partecipazione dei consiglieri bambini agli incontri annuali dei Consigli dei bambini e delle Città e comuni amici dei bambini.

A 102603 – Attività: Applicazione del bilinguismo nelle SE = 140.000,00 kn
Con l’obiettivo di  incoraggiare l’apprendimento della lingua italiana nelle scuole elementari quale lingua locale, e rispettando le disposizioni statutarie sull’utilizzo paritario delle lingue croata e italiana sul territorio della Città di Rovinj-Rovigno, con questi mezzi viene assicurato l’acquisto dei libri di testo e dei quaderni attivi per gli alunni che studiano l’italiano nelle SE „Vladimir Nazor“ e „Juraj Dobrila“. Inoltre, viene pianificato anche l’acquisto dei libri di croato per gli alunni della SEI „Bernardo Benussi“.

A 102604 – Attività: Consulenza nutrizionale = 26.000,00 kn
Il Centro di consulenza nutrizionale è una delle attività prioritarie del sistema di sanità pubblica regionale: la Promozione della salute, la prevenzione e la diagnosi precoce di malattie croniche non infettive. L’accento viene posto sulla prevenzione delle malattie e la promozione della salute. Le attività del Centro di consulenza nutrizionale  sono dedicate a tutti i cittadini, e sono particolarmente indirizzate alle necessità dei bambini e dei loro genitori, agli adolescenti, studenti e ai giovani, visto che le abitudini di una vita sana è meglio acquisirle fin dall’età più giovane.
Al lavoro del centro di consulenza partecipano numerosi professionisti (nutrizionisti, epidemiologi, specialisti di medicina scolastica, psicologi) i quali offriranno, con i propri consigli, supporto a tutti i fruitori, insegnandogli e rafforzando in loro l’obiettivo di migliorare e proteggere la propria salute.

Siccome nel corso del 2016, in collaborazione con l’Ente per la salute pubblica, è stata istituita la cooperazione per la realizzazione del programma „Miglioramento dell’alimentazione nelle scuole elementari sul territorio della città di Rovigno“, permettendo il lavoro del centro di consulenza nutrizionale nella nostra città, viene resa possibile anche l’attuazione di altre attività quali:

  • approccio individuale con l’obiettivo di salvaguardia della salute e di adozione di abitudini di vita sane (preparazione di piani di alimentazione individuali)
  • analisi della massa corporea, dello status nutritivo, preparazione del programma di alimentazione, educazione sull’alimentazione
  • consulenze individuali a bambini e giovani, preparazione del piano di alimentazione individuale
  • istruzione dei genitori dei bambini prescolari, scolari e adolescenti tramite il lavoro di consulenza
  • lavoro di consulenza con gli sportivi (scelta degli alimenti, utilizzo di integratori alimentari e tutte le altre questioni riguardanti l’alimentazione sana degli sportivi)
  • attività mediatiche, promozione del centro di consulenza tramite la promozione del modo di vita sano e la prevenzione delle malattie
  • E-consulenza, ecc.

A 102605 – Attività: Corsi sulle piante spontanee = 4.100,00 kn
I corsi sulle piante spontanee vengono attuati nelle scuole elementari rovignesi già da alcuni anni, e in questo modo gli alunni delle classi superiori vengono a conoscenza delle proprietà curative e dell’uso delle piante spontanee. Inoltre, il programma comprende anche  laboratori dove gli alunni realizzano vari preparati di alloro, ortica e altri. Per l’attuazione di questo programma sono state pianificate  4.100,00 kn.

A 102606 – Attività: Competizioni degli alunni = 20.000,00 kn
Per le competizioni degli alunni in base al calendario delle scuole elementari a livello cittadino, nonché per il cofinanziamento della partecipazione degli alunni alla Scuola di creatività  “Primavera cittanovese” è stato pianificato l’importo di  20.000,00 kn.

A 102607 – Attività – Colonia estiva per bambini = 190.000,00 kn
Con l’importo di 190.000,00 kn verrà finanziata la colonia estiva per bambini che viene organizzata durante i mesi estivi, ossia durante le vacanze estive. Nell’organizzazione di queste colonie sono incluse le associazioni della città di Rovigno, mentre il programma comprende circa 500 bambini dall’età compresa fra i 6 e 14 anni.
Il programma viene organizzato nel periodo dalla seconda metà di giugno fino a metà  agosto, e ogni organizzatore pianifica e attua il programma in due settimana nel periodo dalle ore 9,00 alle ore 14,00. La Città partecipa alle spese del programma in modo tale da finanziare il numero necessario di responsabili, mentre i genitori fanno fronte alle spese di alimentazione.

 A 102608 – Attività: Assistenti nell’insegnamento per gli alunni con difficoltà nello sviluppo = 246.000,00 kn
Il Progetto “Scuole Inclusive 5+” è un progetto comune delle città di Albona, Pisino, Parenzo, Rovigno e Umago con il quale viene assicurata l’assistenza agli alunni con difficoltà di sviluppo con l’assunzione di assistenti nell’insegnamento, ovvero di intermediari comunicativi professionali.
La Città di Rovigno partecipa al progetto con tre scuole elementari del territorio della città e con tale progetto ha assicurato 8 assistenti nell’insegnamento per otto bambini con difficoltà nello sviluppo.
Il progetto dura quattro anni e il valore complessivo dello stesso per il periodo in oggetto ammonta a 9.422.774,00 kn, di cui 8.000.000,00 a fondo perduto dal Fondo sociale europeo, mentre la parte finanziata dalla città di Rovigno ammonta a 298.977,94 kn.
Inoltre, questo importo comprende anche i mezzi per gli assistenti nell’insegnamento per tre alunni delle scuole elementari che non rientrano nel progetto, ma per i quali, secondo l’opinione delle scuole, esiste la necessità di avere gli assistenti.

A 102609 – Attività: Sostegni ad altre istituzioni scolastiche = 55.000,00 kn
Con i mezzi pianificati dell’importo di 55.000,00 kn vengono assicurati i sostegni per le istituzioni scolastiche, soprattutto per le scuole medie superiori per le attività che vengono svolte già da diversi anni, come ad esempio l’Annuario dei maturandi, la conferma dello status di Eco scuola, il ballo dei maturandi e altre attività durante l’anno conformemente alle esigenze della scuola.

Fondamento di legge: Legge sull’autogoverno locale e territoriale (regionale), Legge sull’educazione e istruzione nelle scuole elementari e medie superiori, Standard pedagogico nazionale del sistema di educazione e istruzione nelle scuole elementari.
Obiettivo generale: integrazione qualitativa dei bambini con difficoltà, rendere possibile alle scuole la realizzazione di varie attività, incoraggiare e rendere possibile la partecipazione degli alunni a varie competizioni, incoraggiare la partecipazione attiva dei bambini nella comunità locale.
Obiettivo specifico: garantire gli standard aggiuntivi nelle scuole, incentivare il lavoro con i bambini.
Indicatore di efficienza: integrazione dei bambini con difficoltà, adempimento delle esigenze della scuola, risultati e successi ottenuti.

K 102601 – Progetto capitale: Acquisto di attrezzatura informatica e delle lavagne intelligenti = 250.000,00 kn
L’informatizzazione del processo di apprendimento è una delle priorità richieste dall’istruzione contemporanea. Con l’utilizzo della tecnologia moderna nel processo istruttivo-educativo viene favorito l’adattamento al metodo di studio degli alunni al nuovo ambiente informatizzato. Conformemente alle priorità e alle misure della Strategia di sviluppo della città di Rovinj-Rovigno (P1.7 Applicazione delle tecnologie informatiche e comunicative alla struttura sociale, M 1.7.1. Attrezzamento delle infrastrutture prescolari ed educative con tecnologie informatiche e comunicative), viene pianificato l’acquisto di attrezzatura informatica e delle lavagne intelligenti con l’obiettivo di implementare l’attuale livello di attrezzatura delle scuole elementari ampliando l’utilizzo della tecnologia informatica.

Fondamento di legge: Legge sull’autogoverno locale e territoriale (regionale), Legge sull’educazione e istruzione nelle scuole elementari e medie superiori, Standard pedagogico nazionale del sistema di educazione e istruzione nelle scuole elementari.
Obiettivo generale: aggiornamento ed ampliamento dell’applicazione della tecnologia informatica nelle scuole.
Obiettivo specifico: assicurazione di maggiori standard nelle scuole, incentivazione del lavoro con i bambini.
Indicatore di efficienza: acquisto dell’attrezzatura necessaria.

P 1036 – Programma: ATTIVITÀ DELLE SCUOLE ELEMENTARI  = 7.318.945,00 kn
Le uscite per la realizzazione del programma Attività delle scuole elementari sono stati pianificate nell’importo di 7.318.945,00 kn. Nell’ambito del Programma sono state pianificate ventitre Attività, otto Progetti correnti e tre Progetti capitali che verranno attuate dai fruitori del bilancio – le scuole elementari.

La Città di Rovinj-Rovigno è fondatore di tre scuole elementari: SE Juraj Dobrila, SEI Bernardo Benussi, SE Vladimir Nazor, e pertanto ha l’obbligo di assicurare alle stesse i mezzi per le uscite regolari conformemente agli standard pedagogici.
Le entrate in base al finanziamento delle funzioni decentralizzate nelle scuole elementari vengono realizzate dalla quota aggiuntiva dell’imposta sul reddito e dai sostegni di livellamento dal bilancio statale. Una parte dei mezzi per far fronte alle funzioni decentralizzate delle scuole elementari viene sopperita a carico delle entrate del Bilancio poiché sono stati stabiliti gli standard minimi, ossia le entrate su tale base sono insufficienti per il funzionamento regolare.

Fruitore del bilancio 11453 – SEI Bernardo Benussi = 1.746.405,00 kn
La scuola elementare italiana “Bernardo Benussi” di Rovigno è un’istituzione pubblica che svolge attività di educazione e istruzione elementare in conformità all’atto di fondazione, ed è iscritta nel registro delle scuole elementari per le esigenze degli appartenenti alle minoranze nazionali nella Repubblica di Croazia.  Nella scuola l’attività e l’insegnamento vengono svolti in lingua italiana.
La scuola comprende alunni provenienti dalla città di Rovigno, mentre nella sezione periferica di Valle gli alunni provenienti da tale località. Non ci sono stati importanti cambiamenti socio-economici, culturali e di altro tipo che potrebbero influire sull’attività della scuola.
L’attività della scuola si svolge in due edifici:
– scuola principale a Rovigno, Viale della Gioventù 20 – per gli alunni dalla I all’VIII classe,
– scuola periferica a Valle, Via Domenico Cernecca 3 – per gli alunni dalla I alla IV classe (due sezioni combinate).
L’insegnamento, regolare, facoltativo,  aggiuntivo, suppletivo e tutte le attività extra scolastiche vengono svolti cinque giorni lavorativi alla settimana in un solo turno. La scuola offre anche il soggiorno prolungato.
La scuola ha 141 alunni in 11 classi (8 regolari, 2 combinate e 1 speciale). Pianifichiamo che il numero di alunni e di classi non cambierà nei prossimi anni, ma ciò dipenderà dal numero di alunni iscritti alla prima classe nel settembre 2018.

A 103601 – Attività: Funzioni decentralizzate = 393.000,00 kn
Il finanziamento delle funzioni decentralizzate nelle scuole elementari viene attuato conformemente alla Delibera sui criteri, le misure e le modalità di finanziamento delle funzioni decentralizzate delle scuole elementari per la Città di Rovinj-Rovigno, e che viene emanata per l’anno corrente.

Attraverso quest’attività vengono saldate le seguenti uscite:

– spese materiali in base alla mole del programma                             146.135,00
– acquisto della documentazione pedagogica                                         8.700,00
– fonti energetiche                                                                                       93.000,00
– spese per l’affitto di impianti per le ore di cultura fisica                   103.200,00
– visite mediche per i dipendenti                                                                 9.280,00
– servizi di manutenzione corrente e d’investimento                            32.685,00

A 103602 – Attività: Soggiorno prolungato per i bambini nella scuola = 458.605,00 kn
Con questi mezzi viene garantito il servizio di soggiorno prolungato dei bambini delle classi inferiori. Nella scuola operano due gruppi, ma visto il numero maggiore di bambini è necessario assumere ancora un insegnante part time per poter avere un lavoro di qualità con gli alunni nei gruppi combinati. Il motivo di questo è un maggior numero di bambini nel soggiorno prolungato.
Inoltre, vengono assicurate 400,00 kn al mese a gruppo per le spese materiali nel corso della durata dell’anno scolastico.
Nella sezione periferica di Valle è organizzato il soggiorno prolungato per i bambini dalla 1. alla 4. classe per il quale è stata assunta un’insegnate part time per 32 ore settimanali. Per questo servizio il comune di Valle assicura 121.200,00 kn.

A 103603 – Attività: Pedagogo scolastico = 58.100,00 kn
In base alla necessità presentata dalla scuola, con l’importo pianificato si rende possibile assumere una persona qualificata- il pedagogo, part time. Tra i collaboratori professionali la scuola ha assunto uno psicologo a carico dei mezzi dal bilancio statale. Tuttavia, alla scuola manca la persona del pedagogo il quale seguirebbe le necessità specifiche della scuola, degli alunni e dei genitori.
Con il completamento dell’equipe professionale migliorerebbe l’attività educativa nel suo complesso.

A 103604 – Attività: Comitato scolastico = 27.000,00 kn
Con i mezzi pianificati si assicura il pagamento delle retribuzioni per i membri dei Comitati scolastici in base alle sedute tenutesi e alle presenze dei membri.

A 103605 – Attività: Programmi e attività della scuola = 537.250,00 kn
Tra le attività pianificate nel Piano e programma annuale e nel Curriculum scolastico con i mezzi dal bilancio della Città di Rovinj-Rovigno verranno coperte le spese per un importo di 34.000,00 kn:

  • pubblicazione del giornalino „Scriviamo Insieme“                      4.800,00 kn
  • materiale per la preparazione delle bambole per il teatro dei burattini        2.000,00 kn
  • trasporto alle lezioni fuori sede                                                 24.000,00 kn
  • diarie per gli accompagnatori                                                                   2.000,00 kn
  • scambi internazionali (ospitalità ad alunni e accompagnatori dall’Italia) 1.200,00 kn

Nell’attività regolare della scuola rientrano anche i servizi dei pasti per gli alunni, le gite e l’acquisto di riviste per gli alunni. Le spese vengono pianificate su una base media di 95 colazioni e 100 pranzi al giorno, mentre le gite e le riveste sono a livello del 2017, ovvero per un totale di 410.000,00 kn.
Dall’utilizzatore extrabudgetario dell’Ufficio di collocamento croato, ai fini della formazione professionale senza assunzione, era stato richiesto il consenso per l’impegno di 2 persone, per un costo totale di 23.000,00 kune.
Oltre alle gare e agli incontri a livello regionale, quale scuola della minoranza italiana partecipa attivamente ad altre attività organizzate e finanziate tramite l’Unione italiana, come ad es: gare di alunni, manifestazioni sportive, gire d’istruzione, per una spesa pianificata di 70.250,00 kn.

T 103601 – Progetto corrente: Digitalizzazione dell’archivio = 20.000,00 kn
L’importo pianificato viene devoluto per il programma di registrazione digitale dell’archivio e di sistemazione del materiale d’archivio nella scuola. La prima fase è stata svolta nel 2017 e ora bisogna terminare l’ultima fase.

K 103601 – Progetto capitale: Attrezzamento dei vani = 137.700,00 kn
Per il 2018 è stato pianificato l’acquisto dei mobili per le classi, una camera per la video sorveglianza, le tende, il condizionatore, una lavastoviglie e l’attrezzatura per il laboratorio per un totale di 40.000,00 kn dal Bilancio della Città di Rovinj-Rovigno.
Inoltre per un importo di 20.000,00 kn dai mezzi del bilancio è stato pianificato l’ascuisto di un materassino interattivo per la classe speciale.
Dal comune di Valle è stata richiesta la partecipazione alle spese per l’attrezzamento delle classi per un importo di 12.000,00 kn per l’acquisto di un computer e una lavagna nuova.
In quanto scuola della minoranza nazionale italiana, riceve, tramite l’Unione italiana, donazioni in libri, attrezzatura didattica e attrezzatura per le classi al fine di migliorare le condizioni di lavoro pedagogico e istruttivo. In base alle richieste inoltrate sono state pianificate 40.000,00 kn di donazioni in beni di lungo termine.

T 103602 Progetto corrente: Arredamento dell’aula per la classe speciale =
10.000,00 kn
All’interno della scuola uno spazio è stato sistemato per ospitare una classe speciale, ed il quale deve essere completato con basi-tappeti adeguati e protezioni per le pareti. È stato pianificato l’acquisto di attrezzatura didattica come ad es. Delle forme tattili per il cammino, palle motorie, palline tattili con la luce, sacchi per riposare e altro, il tutto affinché lo spazio sia completamente in funzione e a disposizione dei bambini con necessità istruttive specifiche.

T 103603 Progetto corrente: INkluzivne škole 5+ / Scuole Inclusive 5+= 89.650,00 kn
Dal bilancio non competente della Città di Pisino la quale ha candidato il progetto „Scuole Inclusive 5+“ all’Invito alla presentazione di proposte di progetto del Ministero della scienza e dell’istruzione denominata „Assicurazione dell’assistente alle lezioni e di intermediari di comunicazione professionali per gli alunni con difficoltà di sviluppo nelle scuole elementari e medie, fase III“, nell’ambito del Programma operativo Risorse umane efficaci cofinanziato dal Fondo sociale europeo, viene pianificato per il  2018 al sottogruppo 636 fonte 531 – bilanci, altri livelli, realizzare 89.650,00 kn di entrate per gli stipendi e i contributi come anche per le altre spese dei dipendenti e per il trasporto da e al lavoro per 2 assistenti alle lezioni/ intermediari di comunicazione professionali per i bambini con difficoltà di sviluppo. Il loro compito primario è di offrire sostegno nella classe di bambini con difficoltà di sviluppo, aiuto nell’integrazione nella classe, aiuto nell’affrontare le barriere socio-psicologiche e le lezioni.

T 103604 Progetto corrente: Schema scolastico = 15.100,00 kn
La scuola partecipa al progetto „Schema scolastico“ con il quale viene assicurato il latte (una volta alla settimana per i bambini delle classi inferiori), nonché frutta e verdura (una volta alla settimana per tutti gli alunni della scuola) affinché gli alunni si abituino a mangiare gli alimenti in oggetto. Considerando la quantità per alunno e il numero delle settimane lavorativa bisogna prevedere anche per questo progetto un importo di 15.100,00 kn.

Utente del bilancio 11461 – SE Vladimir Nazor = 2.354.310,00 kn
La scuola elementare italiana “Vladimir Nazor” di Rovigno è un’istituzione pubblica che svolge attività di educazione e istruzione elementare per gli alunni dalla I all’VIII classe, e per l’istruzione elementare musicale di sei anni. L’insegnamento si svolge in un solo turno (al mattino), mentre le Sezioni musicali di regola lavorano solo al pomeriggio cinque giorni lavorativi alla settimana.
La scuola svolge la propria attività in base al piano e programma di insegnamento per le scuole elementari nell’insegnamento regolare, mentre nella Sezione musicale in base al Piano e programma d’insegnamento per le scuole di musica e di danza. Entrambi i programmi sono stati emanati dal Ministero delle scienze, dell’istruzione e dello sport nel 2006, nonché in base al Piano e programma annuale e al Curriculum scolastico per l’anno scolastico 2017/2018.
La scuola ha 380 alunni in 25 classi nella scuola principale (regolari e di musica) e una sezione musicale periferica. Si pianifica un aumento del numero di alunni sia nella  scuola elementare sia nella scuola di musica.

A 103606 – Attività: Funzioni decentralizzate = 429.150,00 kn
Il finanziamento delle funzioni decentralizzate nelle scuole elementari viene attuato conformemente alla Delibera sui criteri, le misure e le modalità di finanziamento delle funzioni decentralizzate delle scuole elementari per la Città di Rovinj-Rovigno, e che viene emanata per l’anno corrente.

Attraverso quest’attività vengono saldate le seguenti uscite:
– spese materiali in base alla mole del programma                             200.400,00
– acquisto della documentazione pedagogica                                          6.200,00
– fonti energetiche                                                                                     140.000,00
– visite mediche per i dipendenti                                                                16.000,00
– servizi di manutenzione corrente e d’investimento                            66.550,00

A 103607 – Attività: Insegnamento cultura fisica e sanitaria = 108.500.00 kn
Con questi mezzi si assicura l’attuazione degli standard raggiunti nell’insegnamento della cultura fisica e sanitaria nella scuola. Da questi mezzi vengono versati gli stipendi e altre uscite che scaturiscono dal rapporto di lavoro di un dipendente con orario di lavoro parziale, in conformità alla Legge sul lavoro e al Contratto collettivo in vigore per i dipendenti del settore pubblico come pure al Contratto collettivo per i dipendenti delle scuole elementari.

A 103608 – Attività: Soggiorno prolungato per i bambini nella scuola = 491.400,00 kn
La scuola ha organizzato il soggiorno prolungato per gli alunni delle classi inferiori, in 4 gruppi, per i quali sono state assunte 3 insegnanti a tempo pieno (a partire dall’anno scolastico 2017/2018) e un’insegnate part time (59%) come anche una cuoca part time (50%); per questo è stato pianificato l’importo di 469.000,00 kn per il 2018. Negli ultimi due anni il numero degli iscritti alle classi inferiori è in aumento (quest’anno si tratta di 174) e con cio’ è aumentato il numero delle richieste dei genitori per il soggiorno prolungato. Per il pagamento degli stipendi e degli altri contributi legati al lavoro è stato assicurato l’importo di 491.400,00 kn.

A 103609 Attività: Psicologo scolastico = 144.200,00 kn
Continua il finanziamento del lavoro dello psicologo scolastico, in modo tale che alla scuola si rende possibile il mantenimento dello standard per quanto riguarda il numero necessario di collaboratori specializzati.
Con questi mezzi vengono assicurati gli stipendi e i contributi come anche gli altri contributi legati al lavoro di un collaboratore professionale.

A 103610 – Attività: Logopedista scolastico = 134.000,00 kn
Il logopedista è impiegato a pieno orario di lavoro in questa scuola elementare, ma è a disposizione anche delle altre scuole nel territorio della città di Rovigno. Nella scuola è stato sistemato e attrezzato un gabinetto logopedico affinché l’attività con i bambini possa venir attuata nel modo migliore.

A 103611 – Attività: Uscite materiali in base gli standard aggiuntivi = 20.500,00 kn
Con questi mezzi si assicurano 400,00 kn al mese a gruppo frequentante il soggiorno prolungato per le spese materiali nel corso della durata dell’anno scolastico. Con l’inizio dell’anno scolastico 2017/2018 il soggiorno prolungato è assicurato in tre gruppi a tempo pieno e per un gruppo a metà orario, e per ciò è necessario assicurare 14.000,00 kn. Per coprire le spese di trasporto da e sul lavoro per il 2018 saranno necessarie 6.500,00 kn.

A 103612 – Attività: Comitato scolastico = 22.000,00 kn
Con i mezzi pianificati si assicura il pagamento delle retribuzioni per i membri dei Comitati scolastici in base alle sedute tenutesi e alle presenze dei membri.

A 103613 – Attività: Programmi e attività della scuola  = 526.550,00kn
Dei programmi e delle attività pianificati per il 2018, è stata pianificata la continuazione con i programmi già noti e con le attività per le quali i mezzi vengono assicurati nel bilancio della città:

La nostra scuola ha avviato nell’anno scolastico 2005/2006  il festival scolastico per bambini „Il microfono di Nazor“ visto che da anni la scuola nutre particolare interesse per la musica. Ogni anno partecipano al Microfono di Nazor una 15-ina di bambini che eseguono le proprie interpretazioni di canzoni e spesso abbiamo anche ospiti, i membri dell’associazione „Mali veliki mikrofon“ o i giovani musicisti della Comunità degli italiani di Rovigno. L’esecuzione delle canzoni viene seguita da una commissione competente, ma viene premiato anche il migliore esecutore secondo il pubblico, definito dall’aplauso più lungo. Per la realizzazione di questo programma vengono pianificati mezzi nell’importo di 3.000,00 kn per il materiale scenico, per la registrazione delle basi, per il compenso per il gruppo di accompagnamento, la stampa dei riconoscimenti per i cantanti e per la premiazione del vincitore.
Almeno due volte all’anno organizziamo lezioni all’aperto per ogni classe dalla prima all’ottava. Siccome la lezione all’aperto fa parte del programma e del piano di ogni classe e la stessa viene pianificata di conseguenza, diventa obbligatoria per ogni alunno. La scuola cerca di finanziare tutte le attività pianificate in modo da creare la minor spesa possibile per i genitori e affinché nessun alunno si debba trovare nella situazione di non partecipare per motivi finanziari. Per l’organizzazione di queste attività la scuola ha bisogno di assicurare 7.000,00 kn per le spese di trasporto.
Come ogni anno scolastico anche nel 2018 la scuola pianifica di stampare due numeri della rivista scolastica „Galeb“, alla fine del primo e alla fine del secondo semestre. La rivista scolastica segue tutti gli avvenimenti della scuola, viene preparata dal gruppo di giornalismo e sistemata dal bibliotecario. Siccome la rivista fa vedere tutto quello che succede nella nostra scuola, le attività svolte, le partecipazioni alla creazione della vita scolastica, siamo dell’opinione che questo progetto non dovrebbe essere abbandonato. Per le generazioni future la rivista scolastica rappresenta lo specchio della storia attraverso la scuola rovignese.
Per la pubblicazione di due numeri della rivista ci sarà bisogno di 10.500,00 kn per i servizi grafici e di stampa.
Nel mese di giugno la scuola pianifica di esporre i lavori dei propri alunni su un tema specifico nel Museo civico della Città di Rovigno, come negli anni passati. La mostra è dedicata agli alunni, ai genitori e ai visitatori interessati.
Per la realizzazione della mostra sono pianificate 2.500,00 kn per le spese per il materiale e altri servizi (stampa dei manifesti e degli inviti).

Con le proprie entrate e il riporto dagli anni precedenti, con questa attività verranno saldati le spese per il materiale, i servizi e le altre spese non menzionate come anche una parte dei costi finanziari nell’importo di 462.000,00 kn.
La formazione professionale per il lavoro senza assunzione è una forma di impegno per le persone  il cui scopo principale è acquisire conoscenze e abilità pratiche per il lavoro autonomo in una particolare professione. Mentre il Servizio di collocamento croato paga i contributi per l’assicurazione obbligatoria di una persona presa per la   formazione professionale, calcolati e versati dal datore di lavoro in base all’importo minimo definito per legge, anche questo verrà saldato  attraverso questa attività.
Nel 2018 pianifichiamo di assumere in questo modo 1 persona per la quale avremmo bisogno di 14.000,00 kn per il versamento dei contributi.
Con i mezzi della Regione istriana verranno pagate le spese dei viaggi di lavoro per i mentori agli alunni i quali verranno invitati alle gare regionali come anche le spese di trasporto alle stesse, per un importo di 4.000,00 kn. È stato anche pianificato che la scuola ospiterà una gara regionale per l’organizzazione della quale avrà bisogno di 4.150,00 kn.
Con le donazioni di persone fisiche e giuridiche verranno saldate le spese per il materiale, i servizi e le altre spese non menzionate per un totale di 19.400,00 kn.

A 103614 – Attività: Istruzione musicale = 118.600,00 kn
Dalla partecipazione dei genitori per la Sezione musicale viene pianifiacto l’importo di 118.600,00 kn che verrà utilizzato per la copertura delle spese dei viaggi di lavoro, del materiale, dei servizi e di altri costi non menzionati.

A 103615 – Attività: Lezioni sulla nostra regione = 10.000,00 kn
La scuola parteciperà per il terzo anno consecutivo alla realizzazione del progetto „Istituzionalizzazione delle lezioni sulla Regione Istriana“ e si avrà bisogno di 10.000,00 kn per le spese di trasporto degli alunni alle lezioni fuori sede, per la stampa degli inviti per la mostra finale, per le spese per il materiale e l’acquisto dell’attrezzatura.

K 103602 – Progetto capitale: Attrezzamento dei vani = 191.600,00 kn
Nel 2018 la scuola pianifica l’acquisto di materiale scolastico per un’aula, siccome aumenta il numero degli alunni, per un importo di 20.000,00 kn. È necessario inoltre acquistare armadi per le aule per un importo di 12.000,00 kn. Siccome il numero degli alunni delle classi inferiori è maggiore del numero degli alunni delle classi superiori, con il loro passaggio nelle classi superiori ogni anno non bastano i libri della biblioteca e bisognerà perciò provvedere all’acquisto di nuovi libri per un importo di 5.000,00 kn. I mezzi necessari per queste finalità dal bilancio della città ammontano a 37.000,00 kn.
Con le proprie entrate e il riporto pianificato, attraverso questa attività verranno saldati tutt i costi per l’acquisto di beni di lungo termine (mobili, condizionatore d’aria per la sezione musicale, computer portatile, attrezzatura musicale e altro) e di libri per la biblioteca scolastica per un importo di 144.000,00 kn.
Con le donazioni di persone fisiche e giuridiche verrà acquistata l’attrezzatura necessaria e i libri per la biblioteca scolastica nell’importo di 10.600,00 kn.

T 103605 Progetti correnti: Assistenti di „INkluzivne škole 5+“ = 137.810,00 kn
Nell’ambito del progetto  „INkluzivne škole 5+“ (“Scuole Inclusive 5+”) il quale viene applicato assieme allo strumento “Assicurazione dell’assistente alle lezioni e  di intermediari di comunicazione professionali per gli alunni con difficoltà di sviluppo nelle scuole elementari e medie, fase III“, ai sensi dell’invito UP.03.2.1.03 del Fondo sociale europeo nell’ambito del Programma operativo Risorse umane efficaci 2014-2020, la Scuola, quale partner nel progetto, ha assunto 3 assistenti alle lezioni/  intermediari di comunicazione professionali per gli alunni con difficoltà nello sviluppo per l’anno scolastico 2017/2018. Per l’anno scolastico 2018/2019 viene pianificata l’assunzione di 4 assistenti. Per gli stipendi e i rispettivi contributi è stato pianificato l’importo di 137.810,00 kn.

T 103606 Progetto corrente: Schema scolastico = 20.000,00 kn
La scuola partecipa al progetto „Schema scolastico“ con il quale viene assicurato il latte (una volta alla settimana per i bambini delle classi inferiori), nonché frutta e verdura (una volta alla settimana per tutti gli alunni della scuola) affinché gli alunni si abituino a mangiare gli alimenti in oggetto. Considerando la quantità per alunno e il numero delle settimane lavorative bisogna prevedere anche per questo progetto un importo di 20.000,00 kn.

Utente del bilancio 11470 – SE “Juraj Dobrila” = 3.218.230,00 kn
La scuola elementare “Juraj Dobrila” di Rovigno è un’istituzione pubblica che svolge attività di educazione e istruzione elementare  dalla I all’VIII classe. Nella scuola principale l’insegnamento per le classi inferiori viene svolto in due turni (mattino e pomeriggio), mentre per le classi superiori nel turno mattutino durante la settimana lavorativa di cinque giorni. Nella scuola periferica di Villa di Rovigno l’insegnamento si svolge al mattino per gli alunni della prima e della seconda classe. Le terze e quarte classi si alternano una settimana al mattino, una settimana al pomeriggio. Nella scuola periferica di Valle tutti gli alunni seguono le ore di lezione al mattino.
L’insegnamento, regolare, facoltativo,  aggiuntivo, suppletivo viene svolto in base al piano e programma di insegnamento che è stato emanato dal Ministero delle scienze, dell’istruzione e dello sport, in base al Piano e programma annuale e in base al Curriculum scolastico per l’anno scolastico 2017/2018.
La scuola ha 647 alunni suddivisi in 32 classi nella scuola principale, di cui11 classi inferiori, 14 superiori nella scuola madre, 4 classi nella scuola periferica di Villa di Rovigno e 3 a Valle.

A 103616 – Attività: Funzioni decentralizzate  = 1.025.470,00 kn
Il finanziamento delle funzioni decentralizzate nelle scuole elementari viene attuato conformemente alla Delibera sui criteri, le misure e le modalità di finanziamento delle funzioni decentralizzate delle scuole elementari per la Città di Rovinj-Rovigno, e che viene emanata per l’anno corrente.

Attraverso quest’attività vengono saldate le seguenti uscite:

– spese materiali in base alla mole del programma                             306.924,00
– acquisto della documentazione pedagogica                                         8.000,00
– fonti energetiche                                                                                     370.000,00
– spese per l’affitto di impianti per le ore di cultura fisica                   223.000,00
– visite mediche per i dipendenti                                                               29.446,00
– servizi di manutenzione corrente e d’investimento                            88.100,00

A 103617 – Attività: Insegnamento cultura fisica e sanitaria = 56.200,00 kn
Con questi mezzi si assicura l’attuazione degli standard raggiunti nell’insegnamento della cultura fisica e sanitaria nella scuola. Da questi mezzi vengono versati gli stipendi e altre uscite che scaturiscono dal rapporto di lavoro di un dipendente con orario di lavoro parziale (37,5%), conformemente alla Legge sul lavoro e al Contratto collettivo di base per i dipendenti dei settore pubblico come anche del Contratto collettivo per i dipendenti delle scuole elementari.

A 103618 – Attività: Soggiorno prolungato per i bambini nella scuola = 599.750,00 kn
Con i mezzi dal bilancio della città nell’importo di 496.100,00 kn viene assicurato il servizio del soggiorno prolungato per i bambini delle classi inferiori. A scuola ci sono 4 gruppi, di cui 3 nella scuola madre e una nella sede periferica di Villa di Rovigno. Sono perciò assicurati i mezzi per gli stipendi di 4 dipendenti con i rispettivi contributi. La scuola organizza il servizio del soggiorno prolungato anche nella sede periferica di Valle: i mezzi necessari di 103.650,00 kn vengono assicurati dal Comune.

A 103619 – Attività: Psicologo scolastico = 136.500,00 kn
Continua il finanziamento del lavoro dello psicologo scolastico, in modo tale che alla scuola si rende possibile il mantenimento dello standard per quanto riguarda il numero necessario di collaboratori specializzati.
Lo psicologo svolge la valutazione psicologica degli alunni, attività individuali e di gruppo con gli alunni, lavori di orientamento professionale, partecipa all’attività della commissione scolastica per la valutazione degli alunni, partecipa alla realizzazione del Programma scolastico preventivo, svolge altre mansioni nell’ambito delle attività dello psicologo scolastico.

A 103620 – Attività: Uscite materiali in base gli standard aggiuntivi  = 26.000,00 kn
Con questi mezzi si assicurano 400,00 kn al mese a gruppo frequentante il soggiorno prolungato per le spese materiali nel corso della durata dell’anno scolastico, come pure le spese di trasporto al e dal lavoro per i lavoratori nel soggiorno prolungato e per i collaboratori specializzati in base agli atti che vengono applicati agli altri dipendenti scolastici.

A 103621 – Attività: Comitato scolastico = 20.000,00 kn
Con i mezzi pianificati si assicura il pagamento delle retribuzioni per i membri dei Comitati scolastici in base alle sedute tenutesi e alle presenze dei membri.

A 103622 – Attività: Programmi e attività della scuola = 1.007.910,00 kn
Nel 2018 la Scuola pianifica di realizzare quanto segue con i mezzi dal bilancio della città nell’importo di 30.360,00 kn:

– trasporto degli alunni dalla SP Villa di Rovigno in palestra Valbruna per le lezioni di ginnastica 5.000,00
– trasporto degli alunni dalle scuole periferiche a Rovigno per gli spettacoli 3.000,00
– visita al teatro HNK di Fiume 5.000,00
– spese per il Carnevale 3.000,00
– gite istruttive per gli alunni 3.000,00
– sovvenzione agli alunni dell’8, classe per la gita 4.000,00
– spese di pubblicazione della rivista scolastica 3.000,00
– premi per gli ottimi alunni dell’8. classe 3.000,00
– diarie per gli accompagnatori degli alunni alle gite 1.360,00
 

La formazione professionale per il lavoro senza assunzione è una forma di impegno per le persone  il cui scopo principale è acquisire conoscenze e abilità pratiche per il lavoro autonomo in una particolare professione. Mentre il Servizio di collocamento croato paga i contributi per l’assicurazione obbligatoria di una persona presa per la   formazione professionale, calcolati e versati dal datore di lavoro in base all’importo minimo definito per legge, anche questo verrà saldato  attraverso questa attività.
Nel 2018 pianifichiamo di assumere in questo modo 2 persona per la quale avremmo bisogno di 27.950,00 kn per il versamento dei contributi.
Con i mezzi della Regione istriana verranno pagate le spese dei viaggi alle gare regionali per un importo di 3.000,00 kn.
Le proprie entrate per un importo di 817.000,00 kn la scuola le realizza dai versamenti dei genitori per i pasti degli alunni, per l’assicurazione degli alunni, per l’attuazione di programmi particolari nell’ambito del curriculum scolastico (gite, lezioni fuori porta, teatro, ecc.). Le stesse vengono utilizzate per la realizzazione delle attività e dei servizi menzionati. La scuola partecipa al programma EU Erasmus+ e con l’importo di 38.600,00 kn è stata pianificata l’attuazione delle attività pianificate nell’ambito del progetto.

A 103623 – Attività: Competizioni degli alunni – altre fonti = 18.740,00 kn
Con le donazioni da persone fisiche e giuridiche viene pianificata la partecipazione degli alunni della scuola alla Scuola creativa Novigradsko proljeće.

K 103603 – Progetto capitale: Attrezzamento dei vani = 136.500,00 kn
In base alle necessità espresse dalla scuola sono stati pianificati i mezzi per:
banchi e sedie per un’aula
2 tavoli e 8 sedie per il refettorio e 4 bacheche grani e 4 piccole per sa SP di Villa di Rovigno
lavagna intelligente
attrezzatura per l’aula di informatica per garantire le lezioni obbligatorie di informatica agli alunni della 5. classe – mancano 10 computer, il montaggio, 3 tavoli e 6 sedie
rastrelliere per biciclette
armadi per l’ufficio della contabilità
computer e proiettori LCD per 3 aule

Per quanto menzionato è stato assicurato l’importo di 117.500,00 kn dai mezzi del bilancio e 19.000,00 kn dai propri mezzi dell’istituzione, nonché la donazione per i libri e altra attrezzatura.

T 103607 Progetti correnti: Assistenti di „INkluzivne škole 5+“ = 123.730,00 kn
Nell’ambito del progetto  „INkluzivne škole 5+“ (“Scuole Inclusive 5+”) il quale viene applicato assieme allo strumento “Assicurazione dell’assistente alle lezioni e  di intermediari di comunicazione professionali per gli alunni con difficoltà di sviluppo nelle scuole elementari e medie, fase III“, ai sensi dell’invito UP.03.2.1.03 del Fondo sociale europeo nell’ambito del Programma operativo Risorse umane efficaci 2014-2020, la Scuola, quale partner nel progetto, ha assunto 3 assistenti alle lezioni/  intermediari di comunicazione professionali per gli alunni con difficoltà nello sviluppo. Per gli stipendi e i rispettivi contributi è stato pianificato l’importo di 123.730,00 kn.
T 103608 Progetto corrente: Schema scolastico = 67.430,00 kn
La scuola partecipa al progetto „Schema scolastico“ con il quale viene assicurato il latte (una volta alla settimana per i bambini delle classi inferiori), nonché frutta e verdura (una volta alla settimana per tutti gli alunni della scuola) affinché gli alunni si abituino a mangiare gli alimenti in oggetto. Considerando la quantità per alunno e il numero delle settimane lavorativa bisogna prevedere anche per questo progetto un importo di 67.430,00 kn.

Fondamento di legge: Legge sull’educazione e istruzione nelle scuole elementari e medie superiori, Standard pedagogico nazionale del sistema di educazione e istruzione nelle scuole elementari.
Obiettivo generale: instaurare il sistema di qualità dell’educazione e istruzione obbligatoria conformemente agli standard pedagogici, garantire gli standard aggiuntivi (soggiorno prolungato, collaboratori specializzati).
Obiettivo specifico: garantire condizioni qualitative per la realizzazione del piano e programma d’insegnamento delle scuole, nonché servizi e contenuti aggiuntivi per gli alunni, soprattutto delle classi inferiori delle scuole elementari durante l’orario di lavoro dei genitori.
Indicatore di efficienza: far fronte regolarmente alle spese delle scuole, svolgimento indisturbato del processo educativo-istruttivo, accessibilità dei servizi aggiuntivi, realizzazione della qualità del lavoro della scuola.