Aiuti ai genitori

Spese di vitto

ll diritto al sostenimento del pieno importo delle spese per il vitto (merende, ovvero  merenda e pranzo per i bambini inclusi nel programma del soggiorno prolungato a scuola) organizzate nella cucina scolastica viene realizzato dal fruitore della famiglia che adempie alle condizioni sociali di cui nella Delibera sull’assistenza sociale.
Il diritto al 50% delle spese per il vitto, può venir realizzato dai genitori per i bambini-alunni delle scuole elementari nel territorio della Città di Rovigno, qualora adempiano alle condizioni di cui nella Delibera sull’assistenza sociale.
I diritti realizzati valgono per il corrente anno scolastico.

Gli obblighi dei genitori nel corso dell’anno scolastico:

Allo scopo di supervisionare e controllare l’utilizzo finalizzato dei mezzi finanziari, il genitore (ossia l’affidatario legale, il genitore adottivo oppure il tutore) ha l’obbligo di consegnare alla Scuole elementare due Conferme firmate dai genitori (alla fine del primo e del secondo semestre), per confermare che il figlio ha consumato la merenda scolastica per tutti i pasti previsti durante tutti i giorni lavorativi nei due semestri, nei giorni in cui ha frequentato le lezioni.
Le famiglie realizzano il diritto alla sovvenzione del 100% delle spese per la merenda nelle scuole in base al Decreto del Centro per la previdenza sociale devono rivolgersi al Settore amministrativo per gli affari sociali della Città di Rovinj-Rovigno.